Primi passi nel gioco

 All'atto dell'iscrizione a questa Land vi è una sola scelta: la razza Celta.
Nei primi giorni di ambientazione vi è modo di entrare in contatto con i componenti delle varie tribù dell'isola, questo rende possibile, in seguito la scelta della tribù a cui appartenere.

A questo punto ci si trova di fronte alla seconda scelta, ovvero decidere le proprie Skill: in questa fase è possibile distribuire punti fra le tre caratteristiche principali del gioco, ma non bisogna temere di commettere errori, poiché successivamente sarà sempre possibile incrementarle - dando dunque un indirizzo diverso al proprio personaggio a seconda delle inclinazioni e dello sviluppo delle trame di gioco.
Le caratteristiche principali sono:
- Destrezza, che da una misura della velocità e dei riflessi del personaggio (probabilità di colpire e di schivare gli attacchi);
- Costituzione, che da una misura della forza e della resistenza del personaggio (entità dei danni inflitti e subiti);
- Intelligenza, che da una misura delle capacità intellettuali del personaggio (utile alla classe magica, ai mercanti e agli artigiani).

Una volta iscritti ed entrati nel gioco, vi è immediatamente la possibilità di interagire con gli altri personaggi nelle chat e la carica ricoperta sarà quella: Girovago (celta). Tale carica è temporanea e dovrà essere ricoperta per un minimo di 15 giorni, periodo durante il quale non si può essere attaccati fisicamente da nessun altro personaggio, ma questa immunità decade se è il "senza terra" ad attaccare per primo.

Durante questo lasso di tempo è consigliato di prendere confidenza con le dinamiche del gioco, infatti ad ogni personaggio - pur senza un popolo di appartenenza - è data la possibilità di effettuare un'attività lavorativa (una volta al giorno) presso un qualsiasi villaggio celta, scegliendo di poter effettuare un Lavoro ( si guadagnano monete - attenzione, la paga è diversa in base al territorio!), di effettuare il Riposo (incrementa il "mana" e riduce la "fatica") oppure l'Allenamento (che da la possibilità di incrementare di un punto una skill di combattimento, con probabilità via via decrescenti). Per incrementare l'energia è invece possibile nutrirsi e ciò è consentito, ai senza terra, esclusivamente nella schermata de "Tir Na Nog" (l'isola sacra che si trova fra l'Irlanda e la Britannia), dove si avrà accesso al "Pasto del viandante", che è possibile consumare massimo due volte al giorno in cambio di un certo numero di monete. E' bene fare dunque attenzione all'equilibrio tra lavoro, energia e monete (una volta avuto accesso ad un popolo, si avrà la possibilità di consumare pasti più vantaggiosi) poiché nel caso in cui l'energia dovesse giungere a "zero", allora il personaggio morirà trovandosi in una chat di gioco denominata "Annwn". Altro metodo per guadagnare denaro, è vendere (ai mercanti ) gli oggetti o le erbe che si possono “trovare” recandosi sempre nella zona della mappa indicata come “Tir na nog”,  cliccando su “radura” ed infine su “cerca”, ma anche in questo caso bisogna porre molta attenzione al fatto che ogni ricerca sottrae due punti energia e non è garantito che la stessa porti ad alcun risultato. Infine, da senza terra è possibile acquistare oggetti esclusivamente da mercanti  oppure alle Bancarelle, presenti al "Porto delle Gallie", affacciato sulla Manica a nord della Gallia Lugdunensis.

Si può cominciare a giocare in qualsiasi zona libera (chat Radura, Foresta, Sala degli Dei, Giardini del Tir Na Nog, o nelle chat del Porto delle Gallie ), cioè dove non si può in alcun modo essere attaccati, semplicemente scrivendo nella finestrella in fondo alla pagina, di fianco al pulsante [PARLA] e premendo poi [INVIO] sulla tastiera o lo stesso pulsante [PARLA]. Per giocare nelle zone di possibile combattimento, ovvero le Spianate e la Laguna del Tir Na Nog, si deve invece cliccare sulla scritta in rosso, nel frame di sinistra, in basso “INGRESSO IN BATTAGLIA” e scrivere nella finestra che comparirà al suo posto la propria azione d'ingresso, quindi premere il pulsante [INVIA] sotto la finestra di scrittura, per poi procedere con la giocata seguendo le indicazioni fornite per una qualsiasi chat in zona libera, mentre per uscire si deve di nuovo cliccare sulla scritta rossa che questa volta è “LASCIA LA BATTAGLIA” e premere di nuovo [INVIA] al termine della composizione della propria azione d'uscita.

I Messi degli Dei (riconoscibili dal simbolo che ricorda un papiro) sono le cariche deputate in ON a fornire spiegazioni ai girovaghi ed ai provinciali, essi possono anche concedere il loro pasto giornaliero “gratuitamente” ai girovaghi. Per qualsiasi informazione è a loro che ci si deve rivolgere, o in caso di assenza o bisogno di delucidazioni ulteriori, approfondimenti specifici sia “on che off” ci si può rivolgere ai Gestori o ai Moderatori, attraverso la funzione presente al Castello dell'Ynis Dia "Scrivi agli Dei" ed indicando dal menù a tendina il tipo di domanda/richiesta/segnalazione per agevolare la lettura del messaggio e per contrarre i tempi di risposta.

L’ingresso in una tribù  è invece di esclusiva pertinenza del Capo tribù (detto Righ) della tribù alla quale vorreste appartenere: sarà possibile ottenere l'accesso al popolo prescelto se sono passati almeno 15 giorni dall'iscrizione e se il capo in questione ammetterà la richiesta.